VI Campionato Libertas 2024 - 9/10 Marzo

OVER 60
GOLDEN PLAYERS NAPOLI VS OLD STARS NAPOLI 62 – 45
Si aggiudica il primo posto in classifica a punteggio pieno Golden Players Napoli di coach Virgilio Marino vincendo contro Old Stars Napoli di coach Dario Pinelli e Mimmo Iacolo.
Una partita condotta sempre in testa con un break iniziale che Bucci ( 19 punti) e Allucci (17 punti) non sono riusciti ad arginare anche per la difesa asfissiante ordinata dalla panchina e con una 3-2 adattata che ha messo in crisi la squadra avversaria. La squadra di coach Marino è andata tutta a referto con top scorer Giuseppe D’Orsi (20 punti), dimostrando una grande qualità tecnica, nonostante l’età media di 66 anni.
Otto di questi atleti, fanno parte della Nazionale Over 65 che parteciperà ai prossimi Campionati Europei Fimba di Pesaro, e fa ben sperare questo campionato, che dà segnali confortanti per una buona posizione tra le prime in Europa.
Ora Golden Players Napoli, giocherà le semifinali playoff contro Onda Azzurra Basket , mentre Old Stars Napoli, sfiderà Sala Consilina/Caserta il 6 aprile 2024 e il giorno 7 aprile si giocheranno le finalissime per aggiudicare il titolo di Campione Regionale Libertas over 60, anno 2024, sempre a Monte di Procida.
Golden Players Sixty (Sala Consilina e Caserta) vs Onda Azzurra Basket 36 – 30
Un’altra impresa di Gorga & C. che in solo 5 atleti batte Onda Azzurra con uno stoico Massimo Sbaragli (11 punti) che nonostante forti dolori alla schiena, non ha voluto lasciare i compagni in 4 in campo, realizzando i canestri decisivi da 3 punti nel momento cruciale della partita. Alla parte opposta Prestisimone (12 punti) bucava la retina coadiuvato da Sergio De Gregorio e ad un certo punto la partita sembrava a favore di Onda Azzurra, ma ecco che dopo aver tenuto una media bassissima al tiro, Peppe Cannavale ( 15 punti) saliva in cattedra con bombe da 3, palle rubate e contropiedi, un break decisivo che portava alla vittoria i ragazzi di di capitan Gorga(10 punti) e proveniente dal miracolo del giorno prima con gli over 50 e con 40 minuti nelle gambe, quindi 80 minuti in 2 giorni….
Da segnalare poi la bravura di coach Giovanni Ascione che con la sua esperienza e lettura del gioco, ha messo in condizione i suoi atleti di esprimersi al meglio in una situazione impossibile.
Grandi anche i nostri Doc. Massimo Zollo che finalmente ha ripreso a giocare e si è visto subito che basta poco per rimettersi in forma anche per le finali di aprile e il Doc. Salvatore Severino che ha tenuto il campo per tutti e 40 minuti in una partita combattutissima nell’area pitturata.
GOLDEN PLAYERS SALA CONSILINA VS GOLDEN PLAYERS ONEART CASERTA 65 – 59
Miracolo a Sala Consilina. Vince e convince un quintetto base, si perché si parla solo di 5 giocatori presenti a questa sfida importante contro Caserta per conquistare il 3 posto in un campionato di buon livello tecnico, e come si sa, acciacchi e impegni familiari improvvisi, non hanno permesso agli atleti di Capitan Gorga di essere presenti in una giornata importante. Ma Guillari (10 punti), Martiello (15 punti), Gorga (12 punti), Cardella (7 punti) e Big Riitano (21 punti) hanno scritto nella storia dei Golden Players Italia, una pagina incredibile e di attaccamento a questo Campionato che comunque ci viene invidiato in tutta italia.
Forse qualche assente ingiustificato, si è perso una giornata stupenda di sport e amicizia, anche perché gli atleti di Caserta di coach Giani, con Giannini (18 punti), Racioppoli (13 punti), Luongo (7 punti) in odore di Nazionale, non hanno mollato contro le 5 furie di Sala, riuscendo a tenere in dubbio il risultato fino alla fine con una panchina più lunga, ma oggi era la giornata di questi 5 eroi del parquet, che grazie alla loro “gioia e passione” di essere in campo ancora agonisticamente alla loro età, hanno lanciato un ennesimo messaggio positivo di come lo sport unisce.
Da segnalare la grandissima prestazione di Max Riitano, in assoluto MVP della giornata, non solo per i punti segnati, ma per la qualità dei punti segnati.
OVER 50
ONDA AZZURRA BASKET VS GOLDEN PLAYERS MONTE DI PROCIDA 40 – 58
Termina con l’ennesima vittoria il Monte di Procida di coach Gianni Ilario e conferma a punteggio pieno la vittoria del titolo Regionale Campano Libertas Over 50.
La partita è stata in discesa contro una coriacea Onda Azzurra Basket, che limitata anche dalle assenze di alcuni giocatori ed un infortunio alla caviglia nei primi minuti di De Benedictis, non ha potuto nulla contro una corazzata di Renato Bonanno, Michele Marino (18 punti), Giovanni Canzonieri (19 punti), Di Lorenzo (11 punti), Maglione e Carmine Marino.
Tra le fila di Onda Azzurra si sono distinti il bravo Abruzzese (20 punti) con canestri dalla media distanza e Copertino (8 punti) e 2 bombe da 3 punti, ma i Campioni Regionali Libertas, troppo forti per essere impensieriti.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
5/5

2024

Visits:468
Oggi: 8
Totali: 76119
Massimiliano Riitano
Author: Massimiliano Riitano

Esperto in Digitalizzazione processi di vendita Lead generation e nuove tecnologie applicate alla vendita.